Repubblica, a mio modesto avviso, fà un bel paciugo e ci butta dentro di tutto, dal manager con “il collare elettrico” al Bimbominkia sempre attaccato al Nintendo, passando per l’astinenza digitale.

A dieta di computer e cellulare “Troppa tecnologia fa male” – Repubblica.it.

La cosa triste di questo articolo è che prendendo separatamente i vari spezzoni, vengono anche dette cose interessanti, ma confonderle tutte insieme in questa maniera è quanto mai deleterio e confusionale.

Interessante anche il monito di Luca Conti che sconsiglia l’iperconnessione “always on”.

Forse il problema vero è che non esiste una ricetta che valga per tutti, ma ognuno deve trovare il suo giusto medio.

Sempre che si abbia delle conversazioni digitali a cui partecipare, però.