Ma è proprio tutto sempre digitale, qualunque cosa stia dentro un video di youtube?

A More Than Zero Festival, lo ammetto subito, non sono andato, ma i buzz che mi sono arrivati in questi giorni dalla rete non sono stati per nulla incoraggianti per l’evento che doveva celebrare i contenuti digitali in una piazza così importante come milano.

Non amo (per scelta personale) dare retta ai pettegolezzi, e così con buona pace dell’organizzatrice Laura Tettamanzi (nata e cresciuta professionalmente nella meravigliosa fucina di talenti Maria Grazia Mattei, ovvero la principale icona femminile del digitale milanese che organizza da anni a milano l’insuperato Meet The Media Guru) non mi ero (ancora) espresso personalmente sul senso o meno di un evento che (però) già così a naso vantava troppe presenze illustri e mainstream per discutere efficacemente di contenuti che vengono dal basso …

Ma poi grazie ad una segnalazione su Friendfeed di Marco Montemagno (quello di sky tg24) vengo catapultato sul meraviglioso Primo video di Frank Ego:

Devo dire che a questo punto ho visto una serie di spunti di riflessione che mi hanno confermato il buzz negativo su More Than Zero Festival avuto dalla rete e complimenti a Frank Ego per come li ha messi in parodia …

Sono d’accordo con Marco Montemagno a ritenerti il nuovo Zoro Italiano !!!

Comunque ad onor di cronaca riporto anche l’intervista (ufficiale) fatta a Laura Tettamanzi dagli instancabili microfoni di Televisionet giusto per riequlibrare la competizione.

Lascio quindi ai posteri ogni sentenza …