Ieri sera quasi tre quarti dell’umanità sono stati privati di facebook per oltre 4 ore.

Si è trattato di un fatto apocalittico senza eguali nella storia dell’intero genere umano.

Milioni di persone si sono trovate costrette a navigare nel cyberspazio riscoprendo l’antichissimo ed arcaico servizio offerto da Google.

Alcuni hanno riscoperto le bellezze del proprio soggiorno oltre ad un telecomando televisivo sepolto sotto metri di polvere.

Grazie a tutto ció Santoro con Annozero ha superato le audience dei Like di Facebook facendo incazzare pure il Direttore Generale della Rai Mauro Masi che si è dissociato dalla trasmissione.

Milioni di mariti si sono nuovamente accorti di avere una moglie al loro fianco (e ovviamente viceversa) e per giugno 2011 il mondo avrà una inaspettata impennata delle nascite.

Ma è stato solo un breve blackout di poche ore, ed oggi la vita è tornata alla normalità.

micheleficara scrive:

son momenti …

🙂

Merlinox scrive:

Ops.. dimenticavo. Nel frattempo gruppi di cinesi malintenzionati stavano facendo una cosa ben peggiore: stavano inviando email accedendo a n account gmail!!!

Merlinox scrive:

Si racconta di gente disperata scesa in piazza inveando contro il silicio, per aver tradito la loro fiducia. I sindacati sono ricorsi subito a vertenze contro il colosso delle facce. Qualcuno prospettava già che fb fosse stato colpito come principale medium dagli allieni che stavano arrivando da Plutone…

…poi alla fine si è scoperto che uno stagista si era dimenticato di chiudere una { nel php!