FICARA PENATI ZAMPERINI SACCO CORTINOVIS

QUI TROVI TUTTE LE FOTO DELL’INCONTRO CON FILIPPO PENATI.

Filippo Penati è il candidato uscente per la Presidenza della Provincia di Milano.

Prima non lo conoscevo adesso sì … e tra i vari politici che incontro in questi giorni di concitata campagna elettorale devo dire che (nonstante sia un pò a sinistra) non è niente male.

Da (molto) tempo ho smesso di valutare le ideologie politiche o partitiche in quanto totalmente truffaldine o figlie di obsoleti e consunti disegni di marketing, ed ho iniziato a valutare esclusivamente le persone.

Nell’incontro che si è tenuto ieri grazie a Massimo Cortinovis di Connexia che ha organizzato una diretta video dove Marco Zamperini e Filippo Penati (con una incursione di Francesco Sacco) hanno discusso dell’opportunità di dotare Milano (finalmente aggiungo io) di una rete WIFI pubblica, ho avuto modo di scambiare due parole con Penati.

L’impressione è stata estremamente positiva, forse qualcuno che inizia a fare invece di parlare e basta, e voci di corridoio (comunque decisamente attendibili) che mi giungono dirtte dritte da Palazzo Marino indicano che moltissimi componenti della Giunta Moratti (quella di destra) tifano già per lui invece che per il candiato di Berlusconi Podestà.

Inoltre ieri Filippo Penati (su mio personale suggerimento) ha ricevuto in dono da Marco Zamperini un bel pò di prestigio, come appare in questo divertente video, chissà mai che possa ora vincere le sue elezioni.

Certo non sarebbe male che anche Milano si dotasse di una bella rete WIFI pubblica e gratuita come stà facendo Venezia per volere del Vicesindaco Michele Vianello.

Non sarebbe male davvero, sperem.

micheleficara scrive:

sì antonio, lo spirito è proprio quello !!!

🙂

Antonio scrive:

Speriamo nel wi-fi pubblico, anche perchè Internet per tutti oltre che dare all’esterno un’immagine più competitiva di Milano, potrà diventare uno strumento interessante per lo sviluppo di soluzioni innovative nel campo dei serivizi pubblici, come avviene già nel resto d’Europa (http://www.publictechnology.net/modules.php?op=modload&name=News&file=article&sid=18619).
Speriamo che un giorno la smettiamo di fare la fila al comune…